lezioni e jam di Contact Improvisation ogni Mercoledi e due Sabati al mese ad Aventino – Circo Massimo presso Istituto Pio IX in Via di Santa Prisca 8.  

“In-Contatto” Laboratorio di improvvisazione e movimento per genitori e figli. Prossimo imcontro  21 Gennaio.

inizio corsi 2017: primi di Ottobre

ogni Mercoledi  19:30 – 21:00 lezione,  21:00 – 22:00 jam

Ogni Martedi: Ippokratis Veneris  è docente presso la scuola di teatro Il Cantiere Teatrale.  Da Martedì 3 Novembre iniziano  gli incontri alla scuola (circ. Gianicolense) con orario 14:00 – 17:00. Le lezioni sono aperte agli esterni che vorranno seguire il percorso.

Causa laboratori dell’insegnante all’estero, questo anno gli incontri di weekend ci saranno solo due Sabati al mese con orari:  16:30 – 18:00 lezione 18:00 – 19:30 jam

email: veneris.i@romacontact.com telefono: 3287213546

 Sono  online   le   foto   della  lezione  teorica   di   I.Veneris  presso   la  facoltà   di   filosofia    (scienze   della  formazione)    Roma   3   per   vederle  clicca  qua.

qua potete leggere un articolo di I.Veneris sul rapporto fra la contact e la mente e fra la mente e le nuove tecnologie e le gravi conseguenze che hanno sul funzionamento del cervello

Per   info    sul laboratorio   residenziale    di    I.Veneris    “La   poesia   in   noi”,   clicca qua

-  Corsi  di  Contact  Improvisation   (aperti  a  tutti  i  livelli)  condotti    da:  Ippokratis   Veneris (Curriculum  Vitae)

———

Che cosa è la Contact Improvisation:

E’ una disciplina che riguarda l’unione di corpo e mente, di plasticità mentale, di espressione spontanea, di ascolto di noi stessi e del prossimo, di empatia, di energia e presenza ma anche di anatomia, acrobatica, respirazione, armonia, danza, gioco, sensualità, fantasia, autenticità, vivere il presente.

La Contact è un arte espressiva e di conoscenza di se stessi.  Come ogni disciplina, arte marziale ecc, la Contact è un percorso trasformativo che ha bisogno di tempo e di essere approfondita in modo serio e continuativo per poter dare i suoi frutti.

La tendenza dei nostri tempi è quella di consumare velocemente ogni cosa e passare alla prossima, così si osservano situazioni dove una persona dopo uno o due incontri di Contact pensa di aver capito tutto sulla disciplina, ma semplicemente la nostra mente mette delle tabelle filtrando il nuovo con i suoi soliti schemi interpretativi e giudicandola, giudicando noi stessi , non ci lascia fare nuovi percorsi scoprire nuove cose ma tende (la mente) a voler rimanere sempre uguale a se stessa.

Allora chi pensa di aver capito dopo un paio di incontri cosa sia una disciplina (sia quella la Contact o qualsiasi altra disciplina), io dopo 14 anni di ricerca su questa disciplina posso rispondere questo: La mente mente e ci inganna.

Chiunque abbia voglia di fare un percorso è il benvenuto!

 E’ una disciplina che riguarda l’unione di corpo e mente, di plasticità mentale, di espressione spontanea, di ascolto di noi stessi e del prossimo, di empatia, di energia e presenza ma anche di anatomia, acrobatica, respirazione, armonia, danza, gioco, sensualità, fantasia, autenticità, vivere il presente.

 ————————————-

  Il nostro studio si baserà su:

- una ricerca personale introspettiva che permette la comprensione dei fondamenti fisici di base del corpo.

- elementi come la gravità, l’inerzia e le relazioni del peso anche attraverso il contatto con l’altro.

- lavoro sul corpo nella sua relazione con il pavimento, nella sua reattività agli stimoli per renderlo altamente preparato al movimento.

- la ricerca di uno stato mentale che ci permette di arrivare ad essere pronti, in qualsiasi momento e situazione, a reagire in modo compositivo ed istantaneo.

- una ricerca sulla colonna vertebrale e sullo scheletro, sulla muscolatura, sullo sguardo, sulla pelle, sul respiro, sull’asse individuale e del duetto, sullo spostamento dei “pesi interni” del proprio corpo.

Tramite l’applicazione di questi principi il nostro corpo sara’ leggero, flessibile e insieme potente e libero di esprimersi.

Ogni incontro si basa sull’approfondimento di uno o piu’ degli elementi sopra elencati; in tal modo ogni lezione può differire molto rispetto ad un altra.

La Contact Improvisation offre fin dal primo incontro esperienze interessanti e intense sulla natura umana ma richiede tempo per essere approfondita, scoperta e capita per poter dare i suoi veri frutti.

Nella mia personale ricerca di Contact, tramite il lavoro sul corpo, si tenta di ricollegare la mente con il corpo, con la semplicità, la spensieratezza, le emozioni, la creativia’ e la pace interiore.

 

Per ulteriori informazioni si puo’ contattare l’insegnante Ippokratis Veneris (veneris.i@romacontact.com oppure 3287213546) E’ possibile accedere ai corsi previo colloquio.

oooooooooooooo

E’ uscito l’articolo sul rapporto fra mente, arti e impatto sul cervello delle nuove tecnologie. Per vederlo cliccare qua

ooooooooooo

Nota: ogni settimana viene inviato tramite mail il tema dell’incontro, potete mandare una email a veneris.i@romacontact.com per essere inseriti nella mailing list ed essere così informati sui temi dei prossimi incontri e sugli eventi proposti durante l’anno.

oooooooo

A chi sono rivolte le lezioni:

- Le lezioni sono aperte a tutti.

- i principianti potranno esplorare il movimento e la danza attraverso l’improvvisazione e il contatto

- gli studenti di altre discipline corporee e di teatro potranno sperimentare nuovi approcci.

i danzatori di contact più avanzati potranno approfondire sulla consapevolezza dei propri e sulla loro danza.

Grazie della vostra attenzione. Ci vediamo in sala!

Ippokratis Veneris

 per il curriculum vedi su:

http://www.romacontact.com/?page_id=48

Share