2012: workshop con I.Veneris a Basilea (Svizzera) 27-29 Aprile Workshop with Ippokratis Veneris at Basel (Switzerland) 27-29 April workshop con IppokratisVeneris in Grecia 29 Settembre – 6 OttobreWorkshop with I.Veneris In Greece 29 September – 6 October

 

Bodies landscapes - il paesaggio dei corpi

 (follows english text)

Il partner: punto di arrivo e di partenza.

 

Il partner, la sua pelle, il suo respiro, la sua presenza, quello che ci comunica.

 

La danza della coppia:comunicazione, ritmo, ascolto, sintonia, spensieratezza, esplorazione, viaggio, scoperte, dolcezza, fiducia, gioco.

Il nostro partner è il punto di arrivo e di partenza, è un paesaggio tramite il quale viaggiamo e ci lasciamo andare, un luogo sacro -con tutta la sua energia- e semplice insieme. Fisico e spirituale. Adulto e bambino.

 

Il lavoro che si svolgerà in questo laboratorio di contact sarà esperienziale e fisico, basandosi sulle ricerche personali dell’insegnante ed influenzato anche dai principi di: floorwork, partnering, release ed altro.

Dove: Basilea (Basel) Svizzera

Quando:Venerdì 27 Aprile – Domenica 29  Aprile

Venerdì: 19:00 – 21:30

Sabato:  10:00 – 17:00

Domenica: 10:00 – 13:00 e alle ore 14:00 segue la Basler Jam di Basilea

Costo: 60 € per chi si iscrive entro il 15 Aprile, 70 € per chi si iscrive dopo.

 

Lingua: Inglese            Info: veneris.i@romacontact.com

 

Informazioni su Ippokratis Veneris

Nato a Cnosso (Grecia) è coreografo, insegnante, danzatore, improvvisatore e curatore di eventi riguardanti l’arte. Studia da tanti anni diversi tipi di arti e mette nelle sue lezioni e nei suoi spettacoli il frutto delle sue ricerche, dei suoi bisogni e dei suoi desideri.

 

Alcune esperienze:

- 2011. è stato invitato dall’Università di Roma Tre per fare un seminario teorico per gli studenti del Corso di Filosofia dell’Educazione (Facoltà di Scienze della Formazione) con tema: “L ’approccio educativo-esperienzale della Contact Improvisation e la ricerca di I.Veneris sui metodi di educazione.”

- 2010. Belgio. Ottiene una residenza (Summer Studios) dalla scuola e compagnia di danza PARTS-ROSAS di Brussels per continuare la sua ricerca sul progetto “Afroditi”

I suoi lavori “Buongiorno Amore” e “Afroditi” sono stati presentati al Teatro Olimpico di Roma, al teatro Greco, per la “Notte bianca” di Roma ed altrove. inoltre ha collaborato e presentato suoi spettacoli e performance per l’Ente Teatrale Italiano.

- 2009. Ottiene una residenza dalla regione del Lazio (comune di Roma) per portare avanti le sue ricerche sulla danza.

- E’ cofondatore del gruppo Romacontact un collettivo di artisti che da alcuni anni si dedica alla pratica, alla ricerca e alla promozione della contact improvisation e della composizione istantanea in danza.

- E’ membro fondatore del CORE (coordinamento regionale della danza e delle arti performative dal vivo del Lazio).

 

Studi:

Ha studiato per 5 anni chittara classica al conservatorio di Iraklio. 

Dopo aver studiato per alcuni anni danza classica e danza africana, approfondisce lo studio della tecnica release, della tecnica dupuy e della danza acrobatica. Decide di concentrare le sue energie allo studio del teatro-danza, teatro-fisico, composizione coreografica, regia e allo studio della contact improvisation; così nel corso degli ultimi anni partecipa a numerosi workshops sia in italia che in Germania, Francia, Repubblica Ceca, Belgio e Grecia studiando con:

Yasmeen Godder, Simone Forti, Julien Hamilton, Julian Stanzak  (compagnia Pina Bausch), Jordi Cortes Molina (compagnia DV8),  Emio Greco & PC, Daniel Lepkoff, Emma Dante, Russell Maliphant, Andrew Harwood, Nita Little, Gennadi Abramov (Anatoly Vassilief), Norbert Kliesch  (compagnia Sasha Waltz), Patricia Kuypers,  Vera Mantero, Jess Curtis, Khosro Adibi, Rick Nodine, Paola Rampone, Suzanne Odevaine, Giorgio Rossi, Simonetta Alessandri e tanti altri.

 

Bodies landscapes

The partner: Point of arrival and departure

 

 

The partner: its skin, its breath, its presence, its energy.

The dance in duet: communication, rhythm, listening, tuning, light-thinking, trip, exploration, discovering, sweetness, care-trust, game.

Our partner is a point of arrival and departure. Is a landscape through which we travel, we let ourselves go; a holy place -with all its energy- and simple together. Physical and spiritual, adult and childlike.

 

The workshop will focus on Contact Improvisation, based on the personal researches of the teacher and elements of floor-work, release and partnering technique. The level is intermediate.

 

 

When: Fri.27 April 19-21:30 _ Sam.28 10-17 (1 h pause)_ Son. 29 10-13

(Sunday at 14 in we can join the Basler Jam. Cost 15 Fr, incl. small buffet).

 

Where: Basel Zwitzerland.

 

Cost: 90 Fr. (80 Fr. If you register before 15 April)

 

Language: English     Info: veneris.i@romacontact.com

 

           Ippokratis Veneris

Born at Knossos (Greece), he lives since 1998 in Rome. As a choreographer, dancer and improviser has organized different art events in Rome, and in its nearby, in the last ten years.

- In 2011 he collaborated with the UNIVERSITY OF ROME “Roma Tre”, department: “Philosophy of Education” giving seminars-lectures about “Pedagogy, C I and personal researches on teaching”.

- In 2009 and 2010 he received an open scholarship in Brussels (PARTS-ROSAS Dance Company) and in Rome by the region of Lazio to proceed with his research.

- His original works (“Buongiorno Amore” 2009, “Afroditi” 2008, presented at Teatro Olimpico and Teatro Greco) combine together elements of theatre and dance.

- He teaches regularly twice a week Contact Improvisation and organises jams developing his own method and technique.

- He is a co-founder of RomaContact, a group of teachers and performers who organize workshops, events and festival in centre Italy.

 

He approached art studying classic guitar at the conservatory of Iraklio (Crete) where he grew up.

He practised ballet and african dance for several years, together with the study of Dupuy Technique, release technique and acrobatic dance.

Then his major interest focused on the physical theatre, choreography, and Contact Improvisation.

He follows many workshops all around Europe, studying and practising with teachers and performers of the contemporary dance scene: Yasmeen Godder, Simone Forti, Julien Hamilton, Julian Stanzak, Jordi Cortes Molina,  Emio Greco, Daniel Lepkoff, Emma Dante, Russell Maliphant, Andrew Harwood, Nita Little, Gennadi Abramov, Norbert Kliesch, Patricia Kuypers,  Vera Mantero, Jess Curtis, Khosro Adibi, Simonetta Alessandri, Rick Nodine, Paola Rampone, Suzanne Odevaine, Giorgio Rossi and others..

per info clicca qua

Share